Come Si Avvia Un Business Di Extension Per Capelli?

0
412

Ultime Acconciature E Mode Del Momento

Come si avvia un business di extension per capelli?

Il settore delle extension per capelli è un business altamente lucrativo, dal momento che produce innegabilmente uno degli accessori di moda più resistenti dei tempi moderni. Tali elementi sono una norma accettata nelle occasioni speciali e nella vita quotidiana di tutti i giorni, e non costituiscono più alcun tipo di stigma nel loro utilizzo. Non viene più considerato solo come una soluzione di moda per le donne che soffrono di scarsa crescita di capelli o diradamento dei capelli; ora come ora, sono uno standard di bellezza, che si tratti solo di piccole treccie o di autentiche extension per capelli.

Se si vuole ottenere un’azione e quindi, una “fetta” di questo settore da miliardi di dollari, allora è necessario ripassare i punti importanti che devono essere presenti per il raggiungimento di un business solido, che permetta di mantenere un margine di guadagno soddisfacente.

Fase 1 – Venire a conoscenza dei diversi aspetti del business

È necessario fare la vostra parte e quindi venire a conoscenza degli aspetti importanti della vostra attività di extension per capelli. Questo significa che si deve imparare tutto ciò che riguarda il prodotto, il mercato di riferimento e i vostri fornitori. È importante acquisire familiarità con la complessità e le dinamiche del business in modo da poter essere in grado di collegare i prodotti più opportuni di extension per capelli al mercato specifico. Naturalmente, l’obiettivo è quello di fare affari con i fornitori in grado di offrire le migliori offerte e quelli con un eccellente portfolio.

Fase 2 – Preparare il Business Plan

Una volta raccolte tutte le informazioni e i dati richiesti per lo start-up, la prossima cosa che dovete fare è preparare il vostro business plan. Ciò servirà come tabella di marcia per il vostro business. I dettagli sono fondamentali per raggiungere lo scopo desirerato della vostra attività e gli obiettivi e le misure che si impegnano per la loro realizzazione. In aggiunta a questo, si dovrà anche identificare e selezionare le piccole soluzioni di business e le strategie da adottare al fine di mantenere la redditività del vostro business di extension per capelli.

Fase 3 – Determinare le operazioni più adeguate per la vostra attività

Determinate l’andamento delle cose e come stanno andando le vendite di extension per capelli. Occorrerà decidere se vendere i vostri prodotti avendo un negozio vero come punto di riferimento o vendere tutto online vi faccia più comodo. La differenza tra le due cose è minima, dal momento che non vi darà alcun vantaggio lucrativo scegliere l’uno piuttosto che l’altro. La scelta dipenderà in gran parte dai vostri obiettivi, dal mercato specifico, dal capitale iniziale a vostra disposizione e dalle preferenze personali che avete in merito. Si può iniziare la propria attività vendendo le extension per capelli da casa, oppure entrare in un qualsiasi programma di affiliati e rivenditori. Se si dispone di un capitale di base sostanziale, vi sarà possibile utilizzare il vostro business come un grossista o distributore.

Fase 4 – Promuovi la tua attività di extension per capelli

Occorrerà in seguito adottare le rilevanti “attrazioni di clientela”, ovvero, le strategie per promuovere la vostra attività di extension per capelli. Se si possiede un punto di riferimento o un punto di vendita ben preciso, è importante che esso diventi visibile alla comunità. Si può avviare o partecipare a un evento di moda locale, a delle mostre per capelli o attività simili per creare un’interesse attivo e dare una buona impressione ai vostri futuri clienti. Si può anche assumere un ruolo attivo e sostenere dei gruppi di supporto che donano parrucche ed elementi necessari a sostenere le parrucche su ordinazione per i pazienti ricoverati in oncologia e le persone che soffrono di alopecia. D’altra parte, se si vendono le extension per capelli online, è necessario impostare gli account con le reti di social media e gestire il proprio blog, di modo che si concentrino sulle acconciature e sui soggetti attualmente di moda.

Le migliori opzioni per il vostro Business Start-up

Se vi state impegnando per la prima volta con questo tipo di attività, sarebbe meglio imparare tutte le vie commerciali del mestiere, diventando un rivenditore. Si può scegliere un’attività tradizionale e stabilire il vostro punto di vendita e di riferimento impostando il proprio negozio di e-commerce. Quest’ultimo è di solito la scelta migliore se si vuole andare in corsia di sorpasso e si vuole lanciare la propria attività di extension per capelli con il minimo requisito di start-up di capitale.

Bisogna essere competitivi, collegandosi a fornitori affidabili che vi provvederanno le migliori offerte. Nella maggior parte dei casi, sarà necessario aprire il vostro account all’ingrosso o stipulare accordi di fornitura con aziende consolidate e marche famose di extension per capelli come HonorBiz, Saga, Via Lattea e Bohyne. Al fine di mantenere un buon margine, dovete ottenere la vostra merce direttamente dai produttori e le aziende che operano a un livello globale; gran parte della fornitura di capelli umani provengono infatti dai paesi asiatici.

Alcuni dei fornitori potrebbero fornire un servizio di spedizione a domicilio, risparmiando un ampio dispendio di tempo e un compito noioso. Per ottenere maggiori dettagli sul dropshipping, visitate la pagina Small Business Solutions.

This post is also available in: Francese Tedesco Norvegese Bokmål Danese Neerlandese Finlandese Polacco Spagnolo Svedese

Sam has been working in beauty and health industries since early 2000s with some of the world’s most popular brands. You probably have some of these products at your home right now. With almost 20 years of experience, Sam has a deep understanding of hair extensions, wigs and all things beauty as well as nutrition, fitness, teas and topics of similar nature.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here